skip to Main Content
380 1943385 info@pianogiovaniambra.it

I vincitori del bando 2021

Ecco qui i progetti che hanno vinto il Bando “Desbalz” del Piano Giovani A.M.B.R.A. e che saranno realizzati nei prossimi mesi! Per diverse iniziative le adesioni son già aperte: cogli l’occasione!

PER INFORMAZIONI

Luisa:
info@pianogiovaniambra.it
380 1943 385 (anche WhatsApp)

Arte in malga

Associazione Aria Nuova di Avio

Questo progetto propone a ragazz* 13-14 anni una “Settimana dell’arte” immersi nella natura di Piagù sul Monte Baldo aviense, a circa 1000m slm. Attorno a Malga Piagù si ritroveranno anche alcuni scultori che realizzeranno delle opere con le quali sarà poi allestito un “Sentiero dell’arte”. I giovani partecipanti potranno vivere 4 giornate all’aria aperta, dal 10 al 13 agosto, durante le quali verranno coinvolti in laboratori artistico-espressivi e negli “antichi mestieri” della malga, come la cura degli animali e la lavorazione del formaggio. A Ferragosto ci sarà poi una giornata aperta a tutti, in cui i partecipanti presenteranno la loro esperienza e verrà inaugurato il “Sentiero dell’arte”.
Adesioni già aperte.

Dai voce al territorio

ATAS onlus, in collaborazione con alcune Associazioni di Mori.

Questa proposta ha come tema centrale quello di “comunicare la comunità”, il territorio e le attività delle associazioni. Vuole coinvolgere alcuni/e giovani under 35 e accompagnarli/e a valorizzare e rinforzare le proprie competenze nell’ambito della comunicazione, in particolare quella digitale, per poi metterle a disposizione della comunità. Il percorso formativo non sarà un’azione fine a se stessa, ma il tassello di un percorso più ampio che si sta avviando nell’ambito del progetto “GenGen – GenerAzioni GenerAttive” che coinvolge 3 comuni: Mori, Ronzo-Chienis e Brentonico. Obiettivo della formazione “professionalizzante” che si svolgerà a Mori: costruzione di uno strumento digitale, utile alla comunità, per comunicare quanto avviene sul territorio, che verrà poi portato avanti dai giovani insieme alle associazioni e alla rete GenGen.
Adesioni già aperte.

Il Cantasentieri del Baldo

Circolo ARCI “Ugo Winkler” di Brentonico

Da fine maggio ai primi di settembre, il progetto vuole proporre 5 escursioni domenicali sull’Altopiano di Brentonico (in collaborazione con la SAT) aperte a tutta la comunità, che saranno “animate” attraverso delle performance artistiche di ragazzi e ragazze del territorio. Questi si cimenteranno in letture drammatizzate a tema storico-fantastico, in interventi musicali ed esibizioni teatrali concepite ad hoc per ogni uscita.
Ragazzi e ragazze che volessero collaborare all’organizzazione delle attività o esibirsi assieme ai propri coetanei, possono già aderire al progetto. Non serve avere già delle competenze specifiche, visto che le performance saranno costruite e provate durante dei laboratori, presso il Teatro di Brentonico, sotto la guida di una professionista.

#LIVEGREEN

Associazione NOI Oratorio di Ala

Questa proposta mira a creare una maggiore consapevolezza ecologica nei ragazzi e nei giovani 13-20 anni, proponendo una serie di incontri ed esperienze “sostenibili” da primavera fino all’autunno. Il progetto, oltre che ad Ala, si svolgerà contemporaneamente anche negli Oratori di Serravalle, Sabbionara e Avio. Attività previste: discussione sul calcolatore dell’impronta ecologica, visione di un film/documentario, incontro con “testimonial” del territorio, realizzazione di opere grafiche su pannelli, laboratori con bambini 8-11 anni (gestiti dai partecipanti) uscita sul territorio per far attività di “plogging”, realizzazione di un murales e, per concludere, organizzazione di una “notte verde” in cui si farà un pic-nic ecologico aperto a tutta la comunità.
Adesioni già aperte.

Murales del centenario

USD Alense

Durante l’estate, questo progetto proporrà un workshop sul writing per ragazzi/e – una parte teorica e una pratica – per realizzare alcuni pannelli e un murales su uno dei muri laterali del campo da calcio di Ala. Questo al fine di riqualificare l’area sportiva e creare una realizzazione artistica speciale in vista del centenario della società organizzatrice. Il lavoro artistico vuole essere un momento per ripercorrere la storia dell’Alense, coinvolgendo attivamente i giovani e creando così senso d’appartenenza.

Scattanti

Comitato Mostra Mercato di Ronzo-Chienis in collaborazione con il Punto di Lettura

Questo progetto si articolerà, ad agosto, in 4 momenti. Primo: “scaffale fotografico estivo” presso la Biblioteca di Ronzo-Chienis, con la promozione di testi narrativi nei quali la fotografia è una delle protagoniste delle storie così come il paesaggio e la natura. Secondo: workshop teorico-esperienziale di “fotografia di paesaggio” per ragazzi/e 14-19 anni (4 incontri di tre ore ciascuno con uscita sul territorio). Terzo: stesso workshop per ragazzi/e 11-14 anni (con il coinvolgimento di qualche partecipante del ws precedente come co-conduttore). Quarto: realizzazione di una mostra di diorami fotografici da allestire in occasione della Mostra Mercato a settembre.
Adesioni già aperte.

Summer camp BeAt

Centro socio-educativo territoriale “Casa Dal Rì” di Mori (APPM)

Da lunedì 2 a venerdì 6 agosto, il centro per ragazzi “Casa Dal Rì” organizzerà a Mori un camp diurno per ragazzi/e 11-16 anni, incentrato sulla cultura hip hop. Si realizzeranno i seguenti laboratori artistico-espressivi: laboratorio musicale per creare un brano rap; laboratorio multimediale per fare un videoclip musicale, laboratorio di danza per creare una coreografia sulla canzone e infine un laboratorio grafico e di serigrafia (ideazione e produzione di una grafica e immagine coordinata che rappresenti il brano musicale). La maggior parte delle attività si realizzeranno all’esterno. La conclusione del progetto prevede la condivisione dell’esperienza con la comunità: proiezione del videoclip, eventuale esibizione dal vivo dei ragazzi e diretta streaming sui social.
Adesioni già aperte.

Back To Top