News e annunci

luisa 31/05/2018

APERTO IL BANDO:

 STRIKE! – Giovani che cambiano le cose

Il bando rimarrà aperto fino al 30 luglio e la partecipazione è semplice e veloce: basterà compilare il form di partecipazione sul sito www.strikestories.com, registrare la propria storia in un breve video (massimo 5 minuti), stampare, firmare e restituire la richiesta di partecipazione ottenuta dopo la compilazione del form e inviare la clip all’indirizzo info@strikestories.com.

CHE COS’E’?

Strike! è un bando che cerca giovani con una storia di successo da raccontare. Strike! è un progetto che premia storie di successo di persone che hanno realizzato un sogno.

A CHI SI RIVOLGE?

Possono partecipare giovani under 35 residenti, domiciliati o nati in Provincia di Trento o nelle Province limitrofe (Bolzano, Verona, Vicenza, Belluno, Sondrio, Brescia).

AMBITO DELLE STORIE:

Le storie raccolte non hanno limitazioni di ambito: possono spaziare dall’impresa all’autonomia personale, dalla cultura al volontariato, dallo sport alla politica e alla tutela dell’ambiente. Il principale requisito è che le storie siano arrivate ad un primo traguardo/obiettivo tangibile.

COSA SI VINCE?

  • Un laboratorio formativo sulle tecniche dello storytelling (finalizzato a supportare i finalisti nella preparazione dell’evento finale) a cura della Scuola Holden.
  • I 3 vincitori (scelti dalla giuria) riceveranno unpremio di 1.000 euro per ideare, proporre e organizzare un evento per far crescere ancora di più la propria storia. A questi si aggiungono il premio del pubblico (500 euro) e, novità di quest’anno, il premio “Storytelling” che consiste in prodotti di cartoleria offerti dalla ditta Favini. Entrambi i premi, contrariamente a quanto accaduto nelle edizioni precedenti, potranno essere riservati anche a uno dei tre vincitori.
  • Le 10 storie selezionate saranno inoltre inserite in una pubblicazione per dare maggiore visibilità ai singoli progetti.
  • I 4 vincitori potranno avere un colloquio con uno a scelta degli esperti della giuria con l’obiettivo di approfondire tematiche di interesse del partecipante e ricevere indicazioni utili al proprio futuro professionale.

 

La giuria di Strike 2018 sarà composta da: l’innovatore Alessandro Garofalo, lo speaker di Radio Deejay Vic, il regista Swan Bergman che ha curato i concerti di Vasco Rossi, la striker 2017 Anna Fiscale col progetto Quid, la responsabile della comunicazione di Grappe Bertagnolli Martina Bosetti.

 

CANDIDA LA TUA STORIA/SEGNALA L’OPPORTUNITA’ A POSSIBILI “STRIKER”!

 


  • Categorie

  • Archivio

  • Newsletter

  • Instagram Feed

    Something is wrong.
    Instagram token error.